Mia Terra

info@campufood.com

Passione & tradizione

La nostra Terra

Il progetto di vita di Natale Castellano. Nato e cresciuto in Puglia, ne rispetta le tradizioni e la terra condotta in regime biologico certificato: nei suoi campi, ereditati dal padre, splendide coltivazioni di olivi, vigneti ed ortaggi.

MiaTerra è l’evoluzione naturale del suo lavoro che oggi, finalmente, completa la sua filiera produttiva e ridisegna il profilo dell’agricoltore, oggi moderno imprenditore

Con passione e forte motivazione Natale Castellano prosegue il percorso iniziato anni fa dal padre Gerardo, un percorso fatto di lavoro e di amore per una terra unica come la Puglia: la MiaTerra, appunto

La terra che dà frutti, anno dopo anno, sotto il sole di Puglia.

La mia terra è bio, come il sole sopra di me, come l’aria che respiro.
La mia terra è forte e sana come i frutti che produce e ogni anno sono uva, olive, pomodori e ortaggi.

MIATERRA nasce per conservare e condividere il meglio della terra di Puglia: vino olio e conserve biologiche per nutrirsi di piacere in un mondo buono e pulito. Questa è la mia terra…

Il territorio

Cerignola è un comune italiano di 58 543 abitanti della provincia di Foggia in Puglia, situato presso la valle dell’Ofanto sulle ondulazioni che delimitano a sud il Tavoliere. È il comune più esteso della regione Puglia e di tutta l’Italia meridionale, terzo in Italia, preceduto solo da Roma e Ravenna. Gli abitanti della città prendono il nome di cerignolani o, più raramente, cerignolesi.

La storia della città risulta essere incerta, anche a causa del terremoto del 1731 che distrusse la quasi totalità del borgo medievale (più noto con l’appellativo di Terra Vecchia); il rinvenimento, nel territorio cittadino, di iscrizioni e reperti archeologici, comproverebbe che lo sviluppo della città ebbe inizio con la dominazione romana, durante la quale divenne municipium.

Il primo documento che menziona la città è il “Codice diplomatico barese“, datato 1150, in cui si cita una “domum Malgerii Cidoniole“. Nel 1503 qui si combatté la battaglia tra francesi e spagnoli per il possesso del Regno di Napoli; dallo scontro uscirono vincitori gli iberici guidati da Consalvo da Cordova, che ebbe la meglio sul rivale Louis d’Armagnac, duca di Nemours.

Cerignola è sede vescovile della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano.

I nostri prodotti

Lenticchie rosse pugliesi BIO 700gr

Lenticchie rosse piccole pugliesi biologiche. Confezione da 700gr

Lenticchie rosse pugliesi BIO 5kg

Lenticchie rosse piccole pugliesi biologiche. Confezione da 5Kg

Fave sgusciate pugliesi BIO 700gr

Fave bianche sgusciate pugliesi biologiche. Confezione da 700gr

Fave sgusciate pugliesi BIO 5Kg

Fave bianche sgusciate pugliesi biologiche. Confezione da 5Kg

Vino cotto di uva pugliese BIO

Vino cotto fino a diventare quasi uno sciroppo prodotto da uva pugliese biologica. Bottiglia da 250ml

Friselle pugliesi BIO al farro 100gr

Friselle pugliesi biologiche al farro. Confezione da 100gr

Pizza a sette sfoglie BIO 120gr

Pizza a sette sfoglie biologica tradizionale pugliese. Specialità agro-alimentare. Confezione da 120gr

Semola pugliese rimacinata BIO “Senatore Cappelli” 5Kg

Semola rimacinata pugliese biologica di grano duro “Senatore Cappelli”. Pacco da 5Kg